NECESSARIO UNO SPORT DI RESPONSABILITÀ. TROPPI RAGAZZI ABBANDONANO LA PRATICA SPORTIVA PER STARE ORE DAVANTI AD IN COMPUTER. SERVONO IDEE E CORAGGIO!

All’interno del laboratorio di idee “Sintesi 2019”, l’intervento del Presidente del Csi di Reggio Calabria Paolo Cicciù’ ha evidenziato la necessità di avviare politiche dello sport inclusive e partecipate: “è necessario un coordinamento tra i gestori degli impianti sportivi Comunali e una maggiore coesione e sinergia tra gli attori dello sport reggino. Troppi, infatti, sono i personalismi. Educare con lo sport deve essere il filo rosso che genera e alimenta ogni azione e attività. Troppi ragazzi abbandonano la pratica sportiva e finiscono per giocare tante ore davanti ad un computer. A Reggio, è in forte aumento la percentuale delle scommesse sportive tra i ragazzi. Dobbiamo fare di più. È importante la promozione di uno sport di responsabilità che sia educativo, accessibile e integrato”.
All’incontro erano presenti il Sindaco di Reggio Calabria, il vice sindaco della città Metropolitana, il presidente regionale del Coni, i presidenti delle Federazioni e delle associazioni sportive del territorio, i delegati allo sport del Comune, della città Metropolitana e della Regione, il Cip e tantissimi cittadini. #VitaCsi #CoerenzaeIdee