Buongiorno cari lettori di Just Basket,
nella scorsa giornata abbiamo assistito alla caduta della Facciamolo, ad un riavvicinamento della Mediterranea e ad una Stingers forza 6. Abbiamo assistito ad una Ludos che tiene il passo ed ad un Real Geco pimpante nonostante la sconfitta.
Cosa ci dirà invece la 2° giornata del girone di ritorno?

Real Geco-Ludos (14/04/2018, ore 16:00, Palacolor)
“I pazzi non sono in grado di superare la visita di leva, ma sono capaci di fare una guerra.” -Nestorovic
Rispettivamente 9 e 16 punti in classifica, due squadre lottatrici capaci di vincere e di sapere perdere, ma che ci hanno insegnato sin dall’inizio del campionato che contro di loro il risultato non è mai scontato, i nero-arancio hanno i favori del pronostico, ma siamo sicuri che il Real Geco non possa sorprenderci?

Basket Pellaro-Stingers (14/04/2018, ore 18:00, Palacolor)
“Niente è bello sotto tutti i punti di vista.” -Omero
Si affronteranno le due palle pazze del torneo, due compagini capaci di luci ed ombre, vuoi per età diverse, vuoi per motivazioni diverse. Se il Basket Pellaro, vincitore del match di andata non ha fatto della costanza una sua virtù, gli Stingers hanno trovato continuità dopo un deludente inizio di stagione. Il risultato del match appare scontato in favore dei pungiglioni, sarà così al termine dei quattro quarti?

Facciamolo-Gallinese (15/04/2018, ore 10:00, PalaCSI)
“Se i miei soldati cominciassero a pensare, nessuno rimarrebbe nelle mie file.” -Bismark
I nero-arancio di coach Labate sono pronti a riprendere il loro cammino contro una Gallinese reduce da 5 sconfitte consecutive, considerando anche le due a tavolino. La capolista all’andata trovò non poche difficoltà contro le accelerazioni di Marino e co., controllando tuttavia il match sin dalle prime fasi.

Don Bosco-Mediterranea (15/04/2018, ore 17:30, PalaCSI)
“Sfuggo ciò che m’insegue. Ciò che mi sfugge inseguo.” -Orazio
Può sperare nella rimonta il team universitario dopo la prima sconfitta della capolista, adesso la distanza è di 3 punti, un grande motivo per non arrendersi. Deve invece riprendere il proprio cammino la bella Don Bosco che ci ha deliziato nelle prime 4 gare di campionato, cosa è successo ai nero-verdi?