Dopo la straripante vittoria del campionato Open Calabria, la Magic approda a Policoro (Matera) per disputare la fase interregionale CSI.
Si inizia domani e ad aprire le danze sarà la stessa compagine che tanto ha ben figurato in questa stagione sportiva. L’avversaria del giorno sarà la Polisportiva Olympia Club Rutigliano, prima delle due sfidanti della Magic che daranno via al triangolare dei Giochi del Sud 2019.

Di seguito la simpatica nota apparsa sulla pagina Facebook della Magic Basket:

Tutto pronto per le finali interregionali che si terranno dal 7 al 9 giugno a Policoro (MT) e vedranno la Magic di coach Sergio Sant’Ambrogio giocarsi contro i campioni regionali di Puglia e Sicilia l’accesso alle Final Four di Chianciano Terme del 12-14 luglio. La Magic si presenta con qualche defezione importante, dovuta ad impegni lavorativi e infortuni vari, ma con l’innesto della forte guardia Sebastiano Grasso, che vanta trascorsi anche in serie A con la maglia, tra le altre, della Viola Reggio Calabria.
A tentare l’assalto alla fase interregionale ci saranno, a completare il roster insieme al già citato Grasso, il capitano Massimo Lazzara, Annunziato Catalano, Danilo Marte, Giovanni Iulianello, Peppino Maio (il piccolo cucciolo della squadra), Domenico Pensabene, Rocco “CR7” Famà, Silvioeff Bagnato, Demetrio Quattrone e i lunghi sempreverdi Demo Pumba Cajumi e Pino Beatino. La prima partita verrà giocata alle 17 contro la Pol. Olympia Club A.S.D. Rutigliano; in caso di vittoria si giocherebbe la seconda e ultima partita domenica mattina alle 9:30 contro la Zenit Basket Erice, in caso contrario verrebbe anticipata a sabato sera.
Intercettato ai nostri microfoni così si è espresso il presidente con portafoglio gonfio Mommo Catalano: “Non mi nascondo, ho costruito la squadra con tanti sacrifici e ho affidato il mio gioiello nelle mani sapienti di coach Sant’Ambrogio. I tanti sacrifici economici fatti quest’anno hanno, al momento, dato i loro frutti, permettendoci di finire il campionato con tutte vittorie, senza incertezza alcuna. È chiaro che adesso il gioco si fa serio e la concentrazione alta intendo mantenerla, chissà che non venga messo sul tavolo anche un lauto premio partita. I ragazzi hanno la giusta dose di tranquillità che tenterò ovviamente di scalfire con qualche discorso durante il tragitto che ci porterà in quel di Matera…”; fuma nervosamente il Presidente Catalano e si accarezza la fronte. “Quest’anno vogliamo migliorare il quarto posto nazionale raggiunto l’anno passato a Montecatini Terme, dove pagammo a mio avviso una preparazione atletica non delle migliori. Ho chiarito alcune cose agli altri componenti societari, non ammetto che ai miei giocatori possa mancare nulla, qualsiasi loro richiesta è sempre esaudita. Ho la vena gonfia, adesso devo andare.”
Infine un ringraziamento particolare anche agli altri componenti del roster che non potranno scendere in campo, Diego Benedetto, Giacomino Genovese, Antonio Meduri, Gaetano Arena, Nino baffo Crucitti e Cristian Ielacqua.
#sonoteso #venaingrossata #varice #mommo